Versão Português English version Version française

COMUNICATI

ROSBERG Racing - Comunicato n°4

07/08/18 Rotta sul Campionato mondiale
ROSBERG Racing - European Championship - Essay

KSP_104_2568.JPG

 

La nascita del team Rosberg Racing in partnership con Petronas e Arexons risale solo ad alcuni mesi fa. Tuttavia questo team, nato per volontà di Nico Rosberg campione del mondo di F1 nel 2016, ha già trovato il suo posto nel paddock del karting internazionale. Nel corso del Campionato europeo Lorenzo Travisanutto nella OK e Taylor Barnard nella OK-Junior si sono sempre messi in luce. Nel Kart Grand Prix of France a Essay è stato lo stesso. Le performance dell'italiano e dell'inglese non hanno avuto il giusto coronamento in finale, ma sanno che saranno tra i favoriti nel Campionato mondiale 2018 al volante del loro kart KR-Parilla.

 

KSP_104_2612.JPG 

Un successo nella manche e poi le delusioni

Lorenzo Travisanutto, grande animatore delle prime tre prove del Campionato europeo OK, ha vissuto degli alti e bassi in Francia. Il suo quarto posto nelle prove cronometrate su un totale di 64 piloti in gara e la sua vittoria in una manche di qualificazione facevano pensare a un altro possibile podio per il pilota che veste i colori già noti al pubblico del team Rosberg Racing. Purtroppo vari incidenti hanno rallentato la sua progressione.
"Avevo ancora la possibilità di conquistare tanti punti e di terminare il campionato nella Top-5", ha confessato l'italiano. "Ma sorpassare sulla pista di Essay non era facile e alcuni concorrenti hanno preso troppi rischi causando vari incidenti. Poi in finale due piloti hanno avuto un contatto proprio davanti a me. Non sono riuscito a evitarli e sono stato costretto al ritiro".

 

KSP_226_1496.JPG 

Un sguardo rivolto al futuro...

Nella OK-Junior Taylor Barnard ha terminato con il miglior giro assoluto della prova facendo segnare un 46"91! L'inglese è stato veloce nel corso di tutto il meeting e questo gli ha permesso di conquistare due secondi posti nelle manche, ma anche un quarto e un nono e poi sfortunatamente un ritiro a causa di un incidente che ha coinvolto contemporaneamente vari piloti. "Senza questo spiacevole contrattempo, Taylor aveva la possibilità di conquistare un ottavo posto in finale, risultato che avrebbe cambiato le sorti della sua gara", ha dichiarato con rammarico il tuo team. "Si è quindi ritrovato nel mezzo del gruppo e non ha potuto evitare un nuovo contatto in questa finale abbastanza movimentata".
Ma la delusione è stata ancora più cocente perché i tempi realizzati da Taylor Barnard durante la sua rimonta in finale lasciavano presagire un eccellente risultato per il team Rosberg Racing. "La squadra KR Motorsport ha lavorato tanto per rendere il mio KR-Parilla performante e questo finale di campionato non è esattamente quello che mi aspettavo. Ho una rivincita da prendermi, attendo il Mondiale!"


"Con Rosberg Racing, Petronas, Arexons, KR Motorsport e i preparatori per i nostri Parilla della IAME tutto è a punto per concretizzare il nostro potenziale nella seconda parte di stagione e in particolare durante il Campionato mondiale in Svezia in settembre", ha dichiarato il Team Manager Dino Chiesa.

Gli ultimi comunicati ROSBERG Racing

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner