Versão Português English version Version française

COMUNICATI

CRG RACING TEAM - Comunicato n°11

01/07/09 CRG e Maxter sul podio del Campionato europeo KZ1
CRG RACING TEAM - European Championship - Wackersdorf

Jonathan-Thonon.jpg

 

Sempre molto competitiva nelle categorie 125cc con cambio, CRG si è dimostrata all'altezza della sua reputazione lottando per il titolo di campione europeo KZ1, dalle prove cronometrate fino alla finale. “Sul circuito di Wackersdorf, molto difficile e tecnico, è stata una corsa davvero impegnativa" hanno dichiarato alla CRG. "La concorrenza ce l'ha messa tutta per toglierci la corona europea, ma i nostri piloti hanno saputo battersi e dimostrare l'efficacia del nostro telaio".


Dopo aver ottenuto il secondo miglior tempo, separato da un solo centesimo di secondo dalla pole position, Jonathan Thonon è emerso subito come uno dei candidati alla vittoria in Germania. Campione europeo nel 2008 e vincitore delle Coppe del mondo nel 2007 e 2008 con il suo CRG-Maxter, il pilota belga è sempre rimasto nel gruppo di testa, durante le fasi di qualificazione e poi in prefinale.


Podium-KZ1.jpg“Penso di aver gestito perfettamente la corsa, per poi giocarmi tutte le chance in finale" ha commentato Jonathan Thonon. "Purtroppo un pilota mi ha fatto perdere tempo mentre cercava di superarmi e i primi due ne hanno approfittato per guadagnare terreno. Un vero peccato, perché ero deciso a lottare fino alla fine per regalare un nuovo titolo a CRG e Maxter. Dopo ho continuato a spingere fino al traguardo, per conquistare il terzo gradino del podio. Resta comunque un risultato eccellente, considerato il livello elevato della competizione. C'è mancato poco e sfortunatamente non si può vincere tutte le volte. Sono comunque molto felice di questo risultato, che mi ha anche consentito di dare una dimostrazione delle prestazioni dei materiali".


Sfortunato durante le qualificazioni, Davide Forè ha portato a termine una rimonta straordinaria, raggiungendo la quinta posizione. E con il CRG di Arjan Kievitbosch nono (CRG Holland), davanti a Rick Dreezen e Arnaud Kozlinski, il noto marchio italiano ha piazzato i suoi cinque CRG in gara nelle prime undici posizioni di questo Campionato europeo!


La CRG è stata anche molto soddisfatta dell'eccellente lavoro svolto dal team CRG Holland. Oltre alle prestazioni di Kievitbosch e Dreezen in KZ1, Jorrit Pex ha concluso in terza posizione la Gara 1 in KZ2 e in seconda posizione in Gara 2. Attualmente è quinto nella classifica generale del Campionato europeo, davanti al fratello Yard Pex.

 

Maxter raccoglie la sfida

"Raggiungere la vetta è sempre difficile, ma rimanerci lo è ancora di più". In Germania, questo detto è stato confermato, ma c'è mancato poco che il titolo di Campione europeo restasse alla Maxter. Il motore 125cc MX con cambio ha comunque dato piena soddisfazione. Rispettivamente secondo, quarto e quinto, Jonathan Thonon, Arnaud Kozlinski e Davide Forè hanno fatto scintille durante le prove cronometrate. Successivamente, però, i piloti CRG-Maxter hanno dovuto affrontare gli imprevisti della corsa e alla fine solo Thonon è stato in grado di imporsi.
"Gli scarti erano così ridotti che il minimo contrattempo si pagava a caro prezzo" ha sottolineato Davide Forè. "Ma siamo comunque competitivi e questo è molto incoraggiante in vista della prossima Coppa del mondo a Sarno". Con Thonon sul terzo gradino del podio e Forè in quinta posizione, il bilancio resta tutto sommato ampiamente positivo per i motoristi Maxter, di cui fa naturalmente parte Patrick Savard.

Gli ultimi comunicati CRG RACING TEAM

I corsi associati

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner