Versão Português English version Version française

COMUNICATI

PAROLIN RACING KART - Comunicato n°53

04/06/19 Un secondo posto a coronamento di una bella prestazione a Kristianstad
PAROLIN RACING KART - European Championship - Kristianstad

Gabriele Minì ha approfittato appieno del suo eccellente kart Parolin/TM Racing per restare ai vertici della categoria OK nel corso di tutto il week-end di Kristianstad, in occasione della terza prova del Campionato europeo. Veloce e combattivo, ha realizzato la sua migliore prestazione della stagione europea e ha consolidato la sua posizione nella Top-3 del Campionato.

 

KSP_133_8910.JPG 

"È una vera soddisfazione per Parolin essere ai vertici gara dopo gara, su qualsiasi pista e qualunque siano le condizioni nel corso della competizione", ha voluto precisare Marco Parolin. "In Svezia, siamo stati regolarmente nelle prime posizioni dall'inizio alla fine del meeting nonostante la gara non fosse facile, come dimostrano i distacchi ridotti tra i protagonisti. Gabriele non ha commesso alcun passo falso e il team ha svolto un lavoro magnifico per valorizzare il forte potenziale dei nostri telai. Avevamo una bella carta da giocare nel Campionato, il che è molto gratificante!"


Al top delle prove cronometrate e delle manche
Secondo nel Campionato mondiale OK-Junior l'anno scorso sullo stesso circuito, Gabriele Minì ha iniziato bene il meeting svedese 2019 nella categoria superiore. Autore di un magnifico terzo tempo in occasione delle prove di qualificazione, a soli 52 millesimi di secondo dalla pole position, il giovane italiano ha realizzato delle manche straordinarie, riuscendo ad essere per ben due volte il più veloce. Gabriele a mantenuto un ritmo sostenuto nei confronti di certi concorrenti che avevano montato in anticipo il loro treno di pneumatici nuovi nelle ultime manche. Questa competitività costante gli ha consentito di figurare nuovamente nella Top-3.

 

KSP_133_9220.JPG 

Bella conferma finale
"La gara è iniziata molto forte con vari attacchi sin dai primi giri", ha spiegato il pilota Parolin Racing Kart. "Il tempo di tornare in seconda posizione (al quinto giro) e il leader aveva già aumentato il distacco. Sono riuscito ad accelerare nella seconda parte della gara e mi sono progressivamente avvicinato al leader. Ero un po' al limite per tentare una manovra e ho preferito assicurarmi il secondo gradino del podio, ma la vittoria non è mai stata così vicina..."


Il giro più veloce della finale, un decimo più veloce del vincitore, e i 3,9" che lo separavano dal terzo hanno confermato le reali chance di Minì nel corso di questa prova. I primi tre della classifica provvisoria del Campionato europeo OK di cui fa parte Minì sono ormai distanziati dai loro principali rivali. La battaglia finale per la conquista del titolo si preannuncia particolarmente serrata in Francia, sul circuito di Le Mans, dal 19 al 21 luglio.

Gli ultimi comunicati PAROLIN RACING KART

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner