Versão Português English version Version française

COMUNICATI

Birel ART srl - Comunicato n°39

27 tra i principali distributori internazionali di Birel ART si sono riuniti per due giorni nella sede dell'impresa italiana a Lissone per quello che è ormai il loro tradizionale meeting annuale. Questo seminario, che offre un'occasione unica per incontri e scambi, conferma la posizione di rilievo di Birel ART nel karting del XXI secolo. I dibattiti hanno riguardato, in particolare, le grandi direttrici della strategia relativa alla Competizione, ma anche il Rental, il settore del futuro in pieno sviluppo.

 

KSP_000_1383.JPG 

Questo meeting, che rappresenta un'occasione di dialogo e di scambio, ha consentito di rispondere a numerosi interrogativi sul futuro dell'impresa, facendo emergere allo stesso tempo nuove idee per affrontare le problematiche del karting di domani, attraverso l'attuazione di nuovi strumenti di comunicazione e di condivisione delle informazioni.

 

KSP_000_0979.JPG

 

Ronni Sala, presidente di Birel ART:

«La seconda edizione del nostro meeting annuale con i distributori ci ha permesso di approfondire nel concreto il lavoro iniziato insieme l'anno scorso. Si tratta di un momento fondamentale per far proseguire l'evoluzione recente di Birel ART. Il fatto che l'azienda ascolti la propria rete rafforza la fiducia e l'efficacia reciproche. In questo modo, la nostra visione riguardo al futuro del gruppo viene condivisa meglio sul campo grazie a una relazione aperta e fruttuosa. Vorrei ringraziare tutti i nostri distributori per il lavoro che svolgono ogni giorno nei rispettivi paesi e garantisco che li sosterremo nella realizzazione della loro mission. Continuando a collaborare insieme, fianco a fianco, avremo sicuramente successo».


Incaricato di animare il dibattito, Antoine Masson, nuovo responsabile del settore Rental, ha parlato dell'importanza di legami di partenariato solidi, che si muovano nelle due direzioni tra la casa madre e la sua rete, affidandosi in particolare alle nuove tecnologie di comunicazione. I punti importanti da migliorare da una parte e d'altra sono stati oggetto di un approfondimento specifico, mentre è stato espresso un apprezzamento unanime per il livello di performance dei prodotti Birel ART. Infine, l'attuale dinamismo dell'azienda, che prende corpo nella sua strategia e nei suoi investimenti, ha già avuto un'eco positiva e offre una motivazione supplementare ai distributori.

 

KSP_000_3047.JPG 

Nicolas Todt, fondatore di All Road Management e azionista di riferimento di Birel ART:
«Birel ART registra una tendenza positiva su diversi piani e il nostro network ne è perfettamente consapevole. Il dinamismo dell'azienda stimola quello dei nostri rivenditori. Al di là del bilancio dell'anno trascorso, guardiamo già al futuro, chiamando a raccolta concretamente i mezzi comuni di cui disponiamo per proseguire con il trend positivo. La produzione dello stabilimento punta sempre di più alla qualità. Le nostre performance sportive sono anch'esse in miglioramento e non ci manca che di ottenere risultati e titoli all'altezza della competitività che ci contraddistingue per averne la prova inconfutabile. Questo, peraltro, sarà uno dei punti focali della nostra strategia per il 2019. In quest'ottica, la creazione di una e propria passerella tra il karting e le monoposto, che attueremo con la Richard Mille Young Talent Academy da dicembre, è una risorsa innegabile per Birel ART.


Il settore Rental di Birel ART ha argomentazioni solide per poter ampliare la sua presenza grazie allo sviluppo della nostra rete in quest'ambito, facendo leva sul DNA del settore Competizione del marchio. Dire che l'energia elettrica rappresenta il futuro non è una rivelazione, ma un dato di fatto per il karting, che si avvicina a grandi passi. Il kart elettrico di Birel ART, inoltre, genera un ritorno eccellente, come si è visto ad esempio dopo la nostra prestazione in Argentina in occasione dei Giochi olimpici della gioventù. Birel ART ha inoltre un partner eccellente per i motori elettrici, ovvero l'azienda americana Zero Motorcycles
».


Il rappresentante di Birel Pacific, Tada Sasaki, elogia i meriti della gamma Rental:
«Birel ART dispone di un'eccellente gamma Rental che beneficia direttamente del suo know-how nel settore Competizione. Il disegno dei telai, le saldature, le finiture sono di una qualità rara. Il peso molto leggero dei kart da noleggio offre un notevole comfort di guida che tutti sono in grado di apprezzare e consente un risparmio elevato in termini di costi operativi, in particolare riguardo al carburante e agli pneumatici».


A chiusura di queste due giornate molto produttive, sono stati distribuiti vari trofei, per premiare i migliori distributori dell'anno.


Best World Dealer: PSL Karting - Dominic Labrecque (CAN/USA)
Best European Dealer: MGT - Patrice Mich (FRA)
Best performer: KIRO Karting - Nuno Inácio (PRT)

 

KSP_000_0948.JPG

 

Lasciamo l'ultima parola al canadese Dominic Labrecque, presidente di PSL Karting, partner di Birel ART in Nord America:
«Ero già stato molto contento di partecipare a questo meeting l'anno scorso. E quest'anno l'incontro è stato ancora una volta all'altezza delle aspettative. Abbiamo avuto la conferma che i distributori e l'azienda fanno lavoro di squadra. I feedback sono stati molto positivi e Birel ART ascolta sempre con molta attenzione. Si tratta di un incontro molto costruttivo per il marchio, sia per l'azienda sia per i distributori. Lavoriamo con un'ottima intesa e l'evoluzione di Birel ART da quattro anni a questa parte ha davvero dell'incredibile».

Gli ultimi comunicati Birel ART srl

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner