Versão Português English version Version française

COMUNICATI

ROSBERG Racing - Comunicato n°2

20/06/18 Rosberg Racing e Kart Republic insieme per vincere
ROSBERG Racing - European Championship - Ampfing

"We are one", lo slogan del nuovo marchio Kart Republic ha provato che gli calza alla perfezione! Il telaio italiano ha dominato la terza prova del Campionato europeo OK ad Ampfing, Germania. Con il suo kart dai colori Rosberg Racing Petronas e Arexons, Lorenzo Travisanutto ha praticamente dominato la finale dall'inizio alla fine. Alla fine il pilota italiano non ha esitato a lasciare la vittoria al tedesco Hannes Janker che ha reali possibilità di regalare il titolo europeo a KR.

 

KSP_104_6272.JPG 

Sin dalla presentazione ufficiale, ci sono volute solo alcune settimane per celebrare il primo podio di Rosberg Racing con il team KR Motorsport. Il risultato è all'altezza delle performance di altissimo livello mostrate nel corso di tutto l'appuntamento tedesco da Lorenzo Travisanutto. Nella categoria OK, quella che forma le più grandi speranze del karting e dell'auto, i kart KR-Parilla hanno chiaramente dimostrato la loro superiorità agli avversari conquistando i primi due posti delle prove cronometrate, delle manche di qualificazione e della finale.


Primo podio per Travisanutto con Rosberg Racing

Alla partenza della finale, Lorenzo Travisanutto è riuscito a sorprendere Janker (TB Racing Team) e ha saputo costruire un bel vantaggio nel corso dei giri. "Ero un po' indisposto durante le prove e ammetto che Hannes si è dimostrato leggermente più veloce all'inizio delle qualifiche", ha dichiarato Lorenzo. "Ma con il passare dei giorni e delle manche abbiamo messo insieme un pacchetto fantastico. In finale ho fatto registrare il giro più veloce in gara. In Inghilterra ho tagliato per primo il traguardo, ma la vittoria non ha potuto essere convalidata a causa di una penalità. Questa volta sono molto contento e fiero di avere portato sul podio i colori Rosberg Racing. È molto incoraggiante per il seguito perché abbiamo un mezzo molto competitivo con uno staff tecnico eccezionale."


Set-up perfetto

Nella OK-Junior, Taylor Barnard ha realizzato delle manche di qualificazione eccezionali nonostante la sua giovane età e la sua mancanza di esperienza. Ha saputo migliorarsi nel corso dei giorni su un tracciato molto sinuoso e difficile, fino a rimontare al 17° posto in finale, su un totale di 80 piloti partecipanti.
"Ci sono molte cose positive di cui far tesoro in questa prova del Campionato europeo", ha commentato il team manager Dino Chiesa. "Innanzitutto la collaborazione tra Rosberg Racing e il team KR Motorsport è eccellente, con partner prestigiosi come Petronas e Arexons. Tecnicamente abbiamo sempre lavorato nella giusta direzione. Il telaio KR si è dimostrato performante sin dalla sua omologazione e lo sviluppo fatto negli ultimi mesi ha dato i suoi frutti. Janker e Travisanutto erano sempre una spanna sopra gli altri ad Ampfing. In finale hanno imposto un ritmo sostenuto e noi abbiamo saputo conservare in modo eccellente gli pneumatici. Bisogna fare i complimenti a Lorenzo per la sua straordinaria finale e per la sua decisione di mettere Hannes in buona posizione per il titolo. Alla fine si tratta di una magnifica doppietta per KR nella OK."


Per Rosberg Racing e KR Motorsport la fine del Campionato europeo in agosto si preannuncia entusiasmante, con il Campionato del mondo come obiettivo nel mese di settembre...

Gli ultimi comunicati ROSBERG Racing

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner