Versão Português English version Version française

COMUNICATI

Birel ART srl - Comunicato n°51

12/04/19 Preparazione europea ad Angerville
Birel ART srl - Championnat de France - Angerville

Birel ART aveva deciso di cogliere l'opportunità di preparare bene la prima prova dei Campionati europei FIA Karting OK e OK-Junior partecipando al Campionato di Francia OK e alla Coppa di Francia OK-Junior organizzati due settimane prima sul circuito di Angerville (FRA).

 

KSP_010_1775.JPG 

"Era un'occasione da non perdere!", ha confessato Luca Filini, team manager di Birel ART Racing. "La FFSA applica ormai il regolamento FIA, ciò che ci ha consentito di girare ad Angerville in configurazione europea. Si è trattato un allenamento importante per i nostri piloti che non conoscevano il circuito francese, molto diverso da quelli italiani dove sono abituati a correre. L'uso degli pneumatici LeCont nella OK, una prima quest'anno, è stato per noi un test di grande importanza. Il team ha anche potuto prendere dei punti di riferimento in vista dell'Europa. Sono particolarmente soddisfatto dell'ottimo risultato di Maya Weug che ha terminato al settimo posto nella OK. Anche se i piloti Junior hanno avuto risultati meno positivi, il livello di performance dei nostri OK-Junior è stato molto incoraggiante per Cristian Bertuca ed Eliott Vayron."


Qualificata al 26° nelle prove cronometrate, Maya Weug, uno dei due piloti donna selezionati dalla Richard Mille Young Talent Academy, si è rivelata efficace sotto la pioggia della prefinale prima di mostrare la sua velocità durante la finale. Realizzando in quel momento delle performance non lontano dai migliori, Maya ha fatto una bella rimonta di undici posizioni fino a raggiungere la settima nel Campionato di Francia OK.

 

KSP_005_1217.JPG 

Cristian Bertuca è stato rallentato da diversi problemi prima di fare due manche convincenti. Troppo lontano per sperare di qualificarsi, ha recuperato vincendo con grande vantaggio la Coupe de la Ligue, una specie di finale B. Anche Elliot Vayron è stato veloce. Dopo le prove cronometrate un po' deludenti e un ritiro nella prima manche, ha mostrato un bel potenziale nella seconda manche realizzando il giro più veloce in gara e rimontando di diciannove posizioni. L'esperienza è stata proficua per gli altri giovani come Julia Ayoub e Andrea Frassinetti che si presenteranno più forti che mai tra meno di due settimane per l'apertura del Campionato europeo.

Gli ultimi comunicati Birel ART srl

I corsi associati

logo
Championnat de France
Campionato Féminin / OK
Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner