Versão Português English version Version française

COMUNICATI

Birel ART srl - Comunicato n°48

12/03/19 Gare costruttive sulla pista molto gommata di La Conca
Birel ART srl - WSK - Super Master Series - La Conca

Le performance realizzate sulla pista gommata di Muro Leccese da Luigi Coluccio e Alex Irlando nella OK e da Rafael Camara e Cristian Bertuca nella Junior hanno valorizzato il lavoro intrapreso dal Team Birel ART Racing da inizio stagione. Il team ha potuto approfittare di queste condizioni ancora inedite per migliorare la sua preparazione per i grandi meeting futuri.

 

KSP_204_1922.JPG 

La terza della quattro prove previste per la WSK Super Master ha dato appuntamento ai partecipanti nel sud Italia sul circuito di La Conca. Mentre le temperature aumentavano nettamente rispetto a inizio stagione, la pista di Muro Leccese proponeva un grip nettamente più elevato rispetto al normale. Sotto la responsabilità di Luca Filini, il Team Birel ART Racing ha messo a frutto la sua grande esperienza per adattarsi a questa nuova situazione e registrare dei dati importanti per il prosieguo della stagione.


"Il nostro piano di lavoro prosegue senza intoppi", ha precisato Ronni Sala, Presidente di Birel ART Group. "Abbiamo realizzato delle buone performance questo week-end, anche se le gare sono state a volte difficili sulla pista gommata di La Conca. I giovani piloti non sempre hanno l'abitudine né la forma fisica per affrontare facilmente queste condizioni. È stato un buon allenamento per tutti!"


Pilota habitué della KZ, Alex Irlando ha iniziato a preparare il Campionato europeo FIA Karting - OK partecipando alla gara di La Conca in questa categoria a presa diretta. Si è ambientato rapidamente e ha girato attorno ai Top-10 nel corso di tutta la prova. Luigi Coluccio era presente nelle prime posizioni nel corso di tutte le fasi di qualificazione, dove figurava regolarmente tra i Top-5 con eccellenti tempi sul giro. un calo di performance causato da un problema ai carburatori non gli ha permesso di giocarsi la vittoria domenica e in finale ha concluso all'undicesimo posto dopo essere stato penalizzato per uno spoiler staccato.

 

KSP_334_2495.JPG 

Le belle performance non sono mancate nemmeno nel Team Birel ART Racing della OK-Junior. Cristian Bertuca ha realizzato una rimonta molto convincente di 22 posizioni nel corso delle manche di qualificazione, ma non ha potuto raggiungere il traguardo finale. Rafael Camara è andato incontro a vari contrattempi seri nelle sue manche dopo aver fatto segnare il decimo tempo nelle prove. Trentesimo, è riuscito a raggiungere il dodicesimo posto in finale.


Le due donne pilota della Richard Mille Young Talent Academy hanno affrontato con determinazione l'appuntamento di Muro Leccese. Maja Weug ha realizzato una bella progressione nella OK, rientrando nella Top-10 della sua prefinale e riuscendo a guadagnare ancora delle posizioni in finale fino a conquistare un eccellente tredicesimo posto, un risultato che l'ha fatta risalire nella classifica generale della serie.


Scoprire la pista di Muro Leccese e girare su un circuito così tanto gommato è stata una sfida difficile per Julia Ayoub. Non qualificata in seguito a un ritiro in prefinale, la giovane brasiliana ha dimostrato la sua motivazione recuperando sedici posizioni per terminare al quattordicesimo posto della finale B.


Forte di questi ultimi insegnamenti, il Team Birel ART Racing fa rotta verso la pista di Sarno per preparare, sull'onda di queste performance, l'ultima prova della WSK Super Master e la prima della WSK Euro Series anticipando la conclusione del Campionato europeo FIA Karting - KZ e KZ2 che si terrà sul circuito napoletano a metà giugno.

Gli ultimi comunicati Birel ART srl

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner