Versão Português English version Version française

COMUNICATI

PAROLIN RACING KART - Comunicato n°34

24/04/18 Campionato europeo: podio già dalla prima gara
PAROLIN RACING KART - European Championship - Sarno

Dopo i recenti successi nella WSK Super Master Series, Parolin Racing Kart ha ampiamente confermato il suo posto tra le migliori squadre del karting internazionale in occasione dell'apertura del Campionato europeo Junior della CIK-FIA. Gabriele Mini è riuscito a fare un percorso tutto in progressione con performance di primo piano e uno straordinario secondo posto finale come ricompensa.

 

KSP_236_6485.JPG

 

"Il Campionato europeo è una competizione particolarmente difficile", ha tenuto a precisare Marco Parolin. "La categoria OK-Junior ha inaugurato i nuovi pneumatici Vega che ci hanno obbligato a rivedere la messa a punto del mezzo. Sono felice di costatare che i nostri telai si sono adattati perfettamente a questa nuova situazione. La bagarre è stata dura sulla pista di Sarno durante le innumerevoli manche di qualificazione e bisognava essere veloci senza commettere errori per classificarsi bene. I nostri go-kart Parolin/Parilla hanno nuovamente dimostrato la loro eccellente competitività."


Già nella Top-10 durante le prove di qualificazione alla presenza di circa 80 piloti OK-Junior, Gabriele Mini ha progressivamente aumentato la potenza durante le manche per poi sfruttare tutto il potenziale del suo Parolin in finale. Partito bene, si è unito rapidamente al gruppo di testa in quinta posizione e attendeva l'occasione per mettersi in evidenza. A cinque giri dalla fine, ha recuperato il distacco che aveva dagli avversari raggiungendo la seconda posizione, essendo la prima fuori portata. Il secondo miglior tempo della finale realizzato da Gabriele Mini ha dato ancora più valore alla sua performance.


"Ho spesso girato con una certa prudenza per limitare i rischi d'incidente", ha confessato il pilota. "Sapevo che non eravamo i favoriti della prova di Sarno e che era meglio assicurare dei punti piuttosto che cercare a tutti i costi la vittoria. È stato complicato da gestire in pista, ma avevo fiducia nel mio mezzo. Ogni volta che ho avuto bisogno di alzare il ritmo, il Parolin/Parilla non mi ha deluso."


Alessandro Cenedese ha potuto mettersi più volte in evidenza nelle manche rimontando a due riprese nella Top-5. Una penalità per un sorpasso con bandiera gialla gli ha fatto perdere una decina di posizioni sulla griglia di partenza della finale complicando così lo svolgimento della sua gara. Nonostante tutto è riuscito a riguadagnare del terreno nel gruppo di piloti.


Al volante di un telaio Parolin, il pilota del team Baby Race Nikita Bedrin, anche lui rookie nella OK-Junior, è stato tra i più veloci, con il suo decimo tempo nelle prove cronometrate e la sua rimonta in settima posizione durante le manche prima di ritirarsi subito all'inizio della finale a causa di un contatto.


Grazie a Gabriele Mini, Parolin ha iniziato positivamente il Campionato europeo piazzandosi al terzo posto nella classifica provvisoria. Rimangono ancora tre prove da disputare per il team italiano, motivato come non mai per la conquista del titolo nella OK-Junior.

Gli ultimi comunicati PAROLIN RACING KART

I corsi associati

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner