Versão Português English version Version française

NEWS

Tutte le notizie

>
 

Evenement National > FFSA Karting

Championnat-de-France-Ostricourt-2014.jpg

 

Sophie Perrin (Zanardi/Parilla) a réalisé le meilleur temps des 18 Minimes présents pour la première épreuve du Championnat de France à Ostricourt, avec un tour en 1'02''625, suivie à 26 millièmes par Milane Pételet (Alpha/Parilla) et à 63 millièmes par Alexandre Picque (Zanardi/Parilla).


Le poleman des 46 Cadets n'est autre que Théo Pourchaire (CRG/Rotax) avec un temps de 1'01''851, à 0,125'' devant Maxime Sabin (OTK/Rotax) et 0,259'' devant Enzo Valente (Sodi/Rotax). Timothy Peisselon (CRG/Rotax) signe le 4e temps et Vincent Wanegue (Birel/Rotax) le 5e.


44 pilotes en Rotax Max et la pole pour Hubert Petit (Tony Kart/Rotax en 57''473, soit un avantage de 32 millièmes sur Jules Cousin (FA Kart/Rotax). Joël Deptuch Kosmic/Rotax) signe la 3e temps, à 2 dixièmes, devant Romain Bonetto (Tony Kart/Rotax) et Charles Tesnière (Kosmic/Rotax).


Enfin, la pole Rotax Master est revenue à Charly Hipp (Tony Kart/Rotax), 58''203, Matthieu Bourdon (Tony Kart/Rotax) terminant second à 0,162'' et Cyrille Bracquart (Birel/Rotax) 3e à 0,368''. 4e place pour Bruno Dos Santos (Sodi/Rotax) et 5e Eric Lamihaul (Tony Kart/Rotax).  

 

 

Info Kartcom


International > CIK-FIA

Clt-inter-non-officiel-Kartcom-CIK-Europe-Zuera-2014.jpg

 

It's easy to watch the progress of the qualifying heats of the European Championship Round 2 at Zuera with the unofficial ranking from Kartcom, updated after each race and including possible penalties.

Find it here for KF-Junior and here for KF.

 

 

 

Info Kartcom with Kartlink


Kartcom Video > Yifan Xia

 

 

Video Moviekart by Kartcom


International > CIK WSK Promotion

WSK-CIK-News.jpg

n.8 – 30 Maggio 2014

 

Lo show del grande karting è entrato in scena, con il secondo atto dell’Europeo CIK-FIA 2014. Nazione ospitante è stavolta la Spagna, che nel weekend appena iniziato detiene il testimone appena giunto dall’Italia, sede tre settimane fa della prima tappa continentale. Teatro delle operazioni è il circuito di Zuera, un ampio tracciato lungo 1700 metri, sul quale si sono presentati i migliori 114 piloti internazionali, a caccia del successo nelle categorie KF e KF Junior. Dalle classifiche provvisorie che si sono aperte al primo appuntamento di Muro Leccese (LE), la caccia al primato prosegue quindi sul circuito aragonese, sul quale nel pomeriggio odierno si sono svolte le prove ufficiali. I risultati di oggi hanno concluso la fase di preparazione prima delle manche di qualifica, che occuperanno domani l’intero programma. Primo obiettivo è quello di ben figurare nelle classifiche intermedie delle due categorie, che domani sera, al termine delle gare eliminatorie, distribuiranno i primi punteggi del weekend ai migliori 10 classificati. Dalle stesse classifiche si accederà quindi alle Finali, che domenica pomeriggio decreteranno i vincitori di tappa.


Callum Ilott è sempre leader in KF.

Continua la leadership di Callum Ilott (Zanardi-Parilla-Dunlop), giunto a Zuera da leader di Campionato, che ha conquistato la pole position nei turni di qualifica. Con il tempo di 1’01”247 il londinese ha messo in riga gli avversari, a partire dal danese Nicklas Nielsen (Kosmic-Vortex-Dunlop), secondo a 63 millesimi. Terzo è stato il polacco Karol Basz (Tony Kart-Vortex-Dunlop), staccato di 0”074, davanti all’inglese Lando Norris (FA Kart-Vortex-Dunlop), quarto con il gap di 151 millesimi. Due i due campioni del mondo impegnati nella KF: il britannico Tom Joyner (Zanardi-Parilla-Dunlop), difensore del titolo della categoria, e il bresciano Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Dunlop), titolare della corona KF Junior, dovranno partire all’inseguimento, per risalire rispettivamente dall’ottavo e dal 12. tempo fatti segnare nelle qualifiche.

 

Devlin Defrancesco ancora in pole nella KFJ.

Devlin Defrancesco (Tony Kart-Vortex-Vega) ha fatto segnare ancora una volta il miglior tempo in qualifica, ripetendo la performance della tappa d’apertura. Con il  tempo di 1’02”454 l’americano è stato più rapido di 55 millesimi dello svedese Anton Haaga (FA Kart-Vortex-Vega), che ha concluso al secondo posto. Ottimo il crono del tedesco David Beckmann (Tony Kart-Parilla-Vega), terzo a 0”125, davanti al russo Alexander Vartanyan (Tony Kart-Vortex-Vega), che ha chiuso a 125 millesimi dal poleman. Il leader di Campionato, l’inglese Enaam Ahmed (FA Kart-Vortex-Vega) è invece indietro nella classifica dei tempi e domani dovrà risalire posizioni nelle manche per difendere il suo primato. Rispettivamente nono e undicesimo tempo per gli altri due protagonisti della classifica di campionato, l’americano Logan Sargeant (FA Kart-Vortex-Vega) e il tedesco Mick Junior (Tony Kart-Vortex-Vega).


L’Europeo in video.

Consueta programmazione per le immagini da  Zuera: domenica 1. giugno il live streaming della fase finale, a incominciare dalla presentazione dei piloti. Da Rai Sport 2 è fissata martedì 3 giugno la differita delle Finali, in onda alle 18:05, cui seguirà venerdì 16 il servizio speciale di riepilogo dell’intero weekend.

 

 

Info WSK Promotion


International > CIK-FIA

KSP-Callum-Ilott-KF-CIK-European-Championship-Zuera.jpg

 

Nicklas Nielsen (Kosmic / Vortex) seized first position initially in the first qualifying session in KF ahead of Karol Basz (Tony Kart / Vortex). Gabriel Aubry (Tony Kart / Vortex) retired after two laps, the victim of a sliding tyre. Callum Ilott (Zanardi / Parilla) accelerated at the end of session and took 1st place with a lap of 1'01'' 247. Nielsen fought against Basz to snatch second position, Tom Joyner (Zanardi / Parilla) was beaten on the wire by Karol Dabski (Praga / Parilla), while Wiktoria Panckiewicz (Tony Kart / TM) finished sixth.


Alessio Lorandi (Tony Kart / TM) was running at the front of the second session with Lando Norris (FA Kart / Vortex) and Felice Tiene (CRG / TM). Niko Kari (Tony Kart / Vortex) joined them in the lead. Norris eventually finished top with 1'01'' 398, ahead if Kari who had dislodged Tiene. Jehan Daruvala (FA Kart / Vortex) was 4th and Marco Maestranzi (Top Kart / TM).


It can reasonably be deduced that the conditions were slightly better for the first session, which doesn't take anything away from Callum Ilott, the polesitter in KF ahead of Nicklas Nielsen and Karol Basz. Lando Norris was "only" in front of Kari in 4th, Tiene was 6th, Dabski 7th, Joyner 8th, Wiktoria Panciewicz 9th and Daruvala 10th.


The top French driver was Paolo Besancenez (Tony Kart / TM) in 15th, then Julien Darras (Kosmic / Vortex) 28th, Nicolas Gonzales (Kosmic / Parilla) 42nd and Aubry unhappy in 57th.

 

 

Info Kartcom with Kartlink / © Photo KSP


Tutte le notizie

>
 
Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner