Versão Português English version Version française

NEWS

     

Evento Nazionale > Italia

Sul circuito nel Sud d'Italia, esordio di stagione in Puglia per le categorie KZ2, KZ3 e Iame X30. Spettacolari tutte le gare con una significativa partecipazione di 180 piloti.

E' stato un bel ritorno quello del Campionato Italiano ACI Karting sulla pista World Circuit La Conca, dopo quattro anni di assenza il Tricolore è infatti approdato di nuovo in questo bel circuito gradito da tutto l'ambiente e in particolare dai 180 partecipanti di questa seconda prova. La Conca ha salutato l'esordio di stagione per la KZ2, KZ3 Junior, KZ3 Under, KZ3 Over, Iame X30 Junior e Senior, che hanno proposto ottimi schieramenti e gare alquanto combattute. Al via anche la Rotax Max e il Trofeo Naskart.

 

KZ2_gara1_Pollini_AE7W4421.jpg

 

Lo spettacolo è stato di alto livello in tutte le categorie. Nella più prestazionale KZ2, Giacomo Pollini (Formula K-Tm) è riuscito a concretizzare una bella vittoria in Gara-1 dopo aver fatto segnare la pole position in prova e aver vinto tutte e due le manches di qualificazione. Sul podio della prima gara di KZ2 sono saliti anche il nuovo protagonista della categoria Giuseppe Palomba (Intrepid-Tm) che era andato in testa nella prima parte della gara, e il Campione Italiano del 2017, Marco Zanchetta (Maranello-Tm), anche questi autore di una bella prestazione. Fra i piloti più attesi, il pluricampione Davide Forè su BirelArt al rientro nel Campionato Italiano è andato a conquistare un ottimo quinto posto, mentre l'altro atteso protagonista Francesco Celenta (Praga-Tm) è incappato in un incidente. In Gara-2, a griglia invertita nelle prime 8 posizioni, è stato invece Danilo Albanese (Tony Kart-Vortex) a prendere le redini della corsa e tagliare per primo il traguardo, davanti ad un eccellente Luigi Musio (BirelArt-Tm) e a Davide Forè che così ha ritrovato subito la gioia del podio. Zanchetta è rimasto coinvolto in un incidente con Celenta mentre i due stavano recuperando posizioni. Zanchetta si è ritirato, Celenta ha concluso settimo. Fra i migliori anche Mirko Torsellini (KR-Iame), quarto, lo svedese Alexander Dahlberg (BirelArt-Tm) con il quinto posto e ancora Pollini che ha concluso sesto. Palomba si è piazzato ottavo.


In KZ3 Junior in gara-1 ha vinto Denis De Marco (Parolin-Tm) al termine di una bella volata su Angelo Liuzzi (CRG-Tm), con Denis Tuia (Intrepid-Tm) al terzo posto. In Gara-2 la vittoria è andata invece a Edoardo Tolfo (Formula K-Tm) che aveva terminato Gara-1 in quarta posizione. Al secondo e terzo posto si sono piazzati Denis Menegatti su VRK-Tm e Luigi Fazzino su VRK-Maxter.


Nella prima delle due finali della KZ3 Under si è imposto Alessandro Cavina (Parolin-Tm) su Marco Pagani (CRG-Tm) e Alessio Zanotti (Maranello-Tm). In Gara-2 ad approfittare della griglia invertita è stato il veloce Riccardo Nalon (Formula K-Tm) che è andato a vincere questa seconda finale dopo essersi piazzato settimo in Gara-1. Alle spalle di Nalon questa volta è terminato Tommaso Polidoro (TK-Iame), con Cavina ancora sul podio con il terzo posto. Emanuele Simonetti (Tony Kart-Tm) dopo la sfortuna accusata nelle manches, ha recuperato fino al quarto posto.


In KZ3 Over ha conosciuto di nuovo il sapore della vittoria Roberto Profico (Tony Kart-Tm) dopo essere stato fra i maggiori protagonisti lo scorso anno. Alle spalle di Profico si sono piazzati Cristian Griggio (Maranello-Tm) e Pasquale Feola (DFM-Tm). In Gara-2 si è sviluppato il duello che ha caratterizzato il 2017, ovvero fra il Campione Italiano in carica Claudio Tempesti (CRG-Tm) e Profico. Ad avere la meglio questa volta è stato Tempesti che in Gara-1 aveva concluso al quinto posto, al termine di una spettacolare volata a due vinta da Tempesti su Profico per appena 35 millesimi di secondo. Terzo leggermente più staccato si è piazzato ancora Feola.

 

X30_Senior_podio_gara2_AE7W4938.jpg

 

Il Trofeo di Marca Iame X30 ha visto al via ben 54 piloti nelle due categorie Junior e Senior. Nella Junior la prima gara è stata vinta da Francesco Pulito (Top Kart-Iame) su Edoardo Ludovico Villa (TB Kart-Iame) e su Francesco Miotto (Intrepid-Iame). In Gara-2 è stato invece Villa (già protagonista anche nel DKM tedesco) ad imporsi, con Mattia Ingolfo (KR-Iame) al secondo posto e Francesco Pio Sgobba (KR-Iame) in terza posizione. Buona prova di Lorenzo Patrese (KR-Iame), figlio dell'ex Campione di F1 Riccardo Patrese, sesto in Gara-1 e dodicesimo in gara-2 per una penalizzazione.


Nella Iame X30 Senior in Gara-1 la vittoria è andata a Francesco Pagano (KR-Iame) sul campione delle ultime due stagioni Aleksander Bardas (Tony Kart-Iame) e su Leonardo Caglioni (Tony Kart-Iame). In Gara-2 è salito alla ribalta Luigi Coluccio (BirelArt-Iame), ottavo in Gara-1 e vincitore della seconda finale. Sul podio è salito ancora Caglioni, questa volta con il secondo posto al termine di un buon recupero, insieme a Pagano che si è piazzato terzo.


Nella Rotax Max Davide Vuano (Praga-Rotax) si è imposto in tutte e due le finali, nella prima davanti a Andrea Zollino (Tony Kart-Rotax) e nella seconda davanti a Massimo Santin (Praga-Rotax).


Nel Trofeo Naskart, tutte e due le Finali sono state vinte da Moreno Di Silvestre. Nella prima Finale Di Silvestre ha vinto su Christian Castelli e Lapo Nencetti, nella seconda Finale al secondo posto è salito Alessandro Brigatti, con Castelli in terza posizione.


Tutti i risultati nel sito www.acisportitalia.it.


Servizi televisivi saranno trasmessi nell'ambito del Magazine ACI Sport su RAI Sport, emittenti nazionali e circa 50 emittenti areali sul territorio nazionale.


Una pagina speciale con commenti, classifiche e foto sarà pubblicata venerdì 1 giugno sul quotidiano sportivo Corriere dello Sport.


Le finali possono essere riviste nella pagina Facebook del Campionato Italiano ACI Karting.


Prossimo appuntamento:

3^ prova: 8-10 Giugno 2018 - Circuito Internazionale Napoli, Sarno (Salerno)

Categorie: 60 Mini, OK, OK-Junior, KZ2, Iame X30, Rok.

 

 

Info & Photos Ufficio Stampa ACI Sport S.p.A.


Guarda altre notizie sulle gare

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione