Versione italiana English version Version française

COMUNICADOS

CRG RACING TEAM - Comunicado n°57

27/06/12 Il marchio CRG cavalca l'onda del successo
CRG RACING TEAM - WSK - Euro Series - La Conca

KZ1.jpg

 

Alla prova della WSK Euro Series di La Conca, i telai CRG hanno dato prova ancora una volta di grande efficacia in qualsiasi condizione. Durante il week-end del 23 e 24 giugno in Sud Italia, i piloti si sono misurati con condizioni estreme, con un caldo soffocante e un asfalto caratterizzato da un grip particolarmente elevato. Al limite dello sforzo, Jorrit Pex (CRG Holland) ha vinto nella KZ1, Jordon Lennox-Lamb ha guidato al trionfo il suo CRG-Maxter nella KZ2, mentre Tom Joyner è riuscito a portare alti i colori LH nella KF2. Un bilancio molto positivo alla vigilia del programma estivo...

 

Podium-KZ1.jpgKZ1: Pex prende il comando della WSK
Sempre a suo agio con il telaio CRG in tutte le tipologie di circuito incontrate, Jorrit Pex ha aggiunto un'altra vittoria al suo palmarès nella categoria regina del karting mondiale. "Sto vivendo un'esperienza fantastica", ha commentato l'interessato. "Ho concluso la WSK Master Series con una vittoria e ho vinto di nuovo in occasione della seconda prova della WSK Euro Series a Val d'Argenton. Due settimane fa sono diventato Campione europeo ed eccomi di nuovo sul gradino più alto del podio. Sicuramente la penalità in cui è incappato il mio avversario mi ha avvantaggiato, ma mi sono dimostrato molto competitivo durante tutto il week-end". Dopo aver conquistato un secondo posto già durante la finale di sabato, Pex sale in testa alla WSK Euro Series, prima dell'ultimo appuntamento in Spagna all'inizio di agosto. Complessivamente sono stati quattro i kart CRG a concludere tra i primi 10, compresi quelli di Jonathan Thonon, Andrea Dalè e Sinan Van der Raad (CRG Holland).

 

KZ2: CRG-Maxter di nuovo in testa
Sabato Jordon Lennox-Lamb ha imposto il suo ritmo. Autore della pole position, il britannico ha preso il comando della finale di sabato a metà corsa e ha gestito magistralmente la sua prima posizione fino al traguardo. È quindi comprensibile che sia rimasto deluso del ritiro a cui è stato costretto durante la finale di domenica. Fortunatamente nella classifica generale i giochi sono ancora aperti e il pilota CRG-Maxter si giocherà le chance di vittoria per il titolo a Zuera. L'italiano Daniele Delli Compagni (CRG-TM/Galiffa Kart) e l'australiano Tyler Greenbury si sono battuti in condizioni difficili e hanno concluso rispettivamente con un quarto e un settimo posto nella Finale 2.

 

KZ2.jpg

 

KF3: Palou resta il leader
Come è stata sua abitudine da inizio stagione, Alex Palou sembrava ancora una volta in corsa per il podio. Dopo un brillante secondo posto nella sua prefinale, purtroppo lo spagnolo non è riuscito a centrare l'obiettivo in finale. Per fortuna i molti punti collezionati dall'inizio della WSK Euro Series hanno permesso al CRG-BMB di Palou di restare al comando della classifica generale. Nel gruppo, il canadese Zachary Claman De Melo ha realizzato ottime prestazioni, sfiorando la qualificazione.

 

KF3.jpg

 

KF2: Tiene nelle posizioni di testa
Felice Tiene non ha raccolto i frutti delle eccellenti manche di qualifica (3-3-2-3-4), costretto al ritiro sia durate la prefinale che in finale. Per quanto riguarda il team LH (motori BMB-KVS), a cui si è unito il veloce Connor Jupp nella KF3, Tom Joyner ha sfiorato il podio. Dopo avere perso punti in una manche, è risalito in ottava posizione nella prefinale e ha concluso con un quarto posto in finale. Da segnalare Luke Varley (LH-BMB), che ha realizzato la sua migliore prestazione della stagione, mentre Ingrid Girard (CRG-BMB) ha migliorato ulteriormente in termini di continuità.

Os Últimos comunicados CRG RACING TEAM

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Conexão



Parceiros