Versão Português English version Version française

COMUNICATI

CRG RACING TEAM - Comunicato n°39

01/07/11 Nuovo successo per Torsellini e la CRG
CRG RACING TEAM - WSK - Euro Series - La Conca

Mirko-Torsellini-KZ2.jpg

 

Dopo un fine settimana iniziato con qualche difficoltà, il team CRG-Maxter ha saputo reagire, riportando in carreggiata i suoi piloti alla terza prova della WSK Euro Series 2011. È nei momenti difficili che si impara di più e questa prova fuori dall'ordinario, segnata da temperature roventi e da un'aderenza fenomenale sulla pista di La Conca riasfaltata di recente, avrà certamente molto da insegnare. Il rammarico dell'intera squadra per il forfait di Max Verstappen, causato da dolori alla schiena, è stato in parte temperato dalla conferma che il giovane olandese resta in testa alla classifica provvisoria della KF3. In questo contesto, la vittoria di Mirko Torsellini ha rinfrancato il team italiano, che in occasione dell'ultima prova di fine luglio, in Spagna, cercherà di portare a casa i due titoli della KZ1 e della KZ2.

 

KZ: Torsellini raccoglie un altro successo

Dopo le prove straordinarie di Jonathan Thonon e Arnaud Kozlinski in occasione dei primi due meeting della WSK Euro Series, la squadra CRG sperava di continuare la serie vincente a Muro Leccese. Purtroppo, però, i piloti hanno dovuto affrontare temperature elevatissime, che hanno conferito all'asfalto de La Conca un "grip" fuori del comune. L'accumulo dei residui dei pneumatici lungo le traiettorie ha reso più arduo che mai il lavoro dei tecnici, alla ricerca dell'assetto migliore. I piloti officiali sono stati meno competitivi del solito, non riuscendo a raggiungere alcun risultato di rilievo, considerato che sia Thonon che Kozlinski sono stati costretti al ritiro nella finale KZ1 di sabato, mentre Davide Forè è uscito dai primi 10 a causa di una penalità. Le cose, invece, sono andate molto meglio per Mirko Torsellini, dominatore della KZ2, che ha tagliato vittoriosamente il traguardo precedendo di tre secondi il suo diretto inseguitore.
La situazione è migliorata nettamente il giorno dopo. Tuttavia, dato che l'ordine della griglia di partenza si basava sulla classifica della finale di sabato, i piloti hanno dovuto fare i conti con posizioni piuttosto arretrate. Forè è riuscito a rimontare fino alla settima posizione, precedendo il compagno di squadra Thonon, mentre Kozlinski è schizzato dalla 27a alla 13a posizione. Quello che conta, però, è che tutti sono tornati a segnare tempi sul giro analoghi a quelli dei migliori. In KZ2, Mirko Torsellini era partito deciso a raccogliere una nuova vittoria alla guida del suo CRG/Maxter-Tecsav, ma ha è stato costretto a ritirarsi in finale. Thonon in KZ1 e Torsellini in KZ2 si metteranno alla caccia del titolo nel circuito di Zuera, in occasione del gran finale in Spagna, il 31 luglio.

 

Max-Verstappen-KF3.jpg

 

KF: Verstappen mantiene la leadership

3° dopo le prove cronometrate e 2° nella prima manche di qualificazione, Max Verstappen sembrava di nuovo in lizza per la vittoria in KF3. Nonostante il proposito di consolidare la leadership nella WSK Euro Series, non ha potuto proseguire a causa di violenti dolori alla schiena. Le cure ricevute non hanno sortito alcun effetto, anche perché, bisogna dirlo, l'aderenza dell'asfalto ha messo a dura prova la resistenza fisica dei giovani piloti. Poco avvezzo a gareggiare in condizioni del genere, il giapponese Jinya Yamakawa ha continuato il suo tirocinio nella categoria. Verstappen ha conservato la prima posizione nella classifica provvisoria del campionato.
Come è accaduto in KZ, le performance dei piloti della KF1 sono andate migliorando, dopo un inizio difficile nella fornace del sud Italia. Felice Tiene ha concluso il weekend con una rimonta fino al 12° posto, precedendo di poco Laura Tillett. Jordon Lennox-Lamb, invece, era appena entrato tra i primi 10 quando è rimasto vittima di un incidente che lo ha fatto scivolare in classifica.

Gli ultimi comunicati CRG RACING TEAM

Facebook Twitter Google+ Pinterest

Connessione

Partner